nd isMobileBrowser ?> ?>nd isMobileBrowser ?> Novità in arrivo in materia di Smaltimento rifiuti Urbani - Consorzio Le Bocchette - area industriale di Capezzano Pianore, Camaiore (LU) - Versilia

Smaltimento rifiuti urbani

 

Novità in arrivo in materia di Smaltimento rifiuti Urbani

News del 10-10-2013

Novità in arrivo in materia di Smaltimento rifiuti Urbani

Con la presente, vogliamo iniziare a mettervi al corrente su una serie di importanti progetti che investiranno la ns. area industriale dal prossimo 1 gennaio 2014.

L'incontro con SEA e l'Amministrazione comunale è previsto per il giorno Martedì 22 Ottobre 2013 alle ore 17:30 presso l'auditorium del Centro Direzionale.

Il Consorzio le Bocchette, in collaborazione con il Comune di Camaiore sta lavorando, al fine di realizzare un'area APEA, area produttiva ecologicamente attrezzata, migliorata dal punto di vista ambientale, (i lavori in corso ne sono un primo esempio) e sulla gestione/ smaltimento dei Rifiuti, sia per quanto concerne la parte speciale che differenziata.

Nello specifico, grazie alla collaborazione con SEA Risorse/Ambiente, dal 1 gennaio 2014, la nostra area industriale vedrà completamente sparire i cassonetti della spazzatura (RSU) e godrà di una raccolta differenziata, PORTA A PORTA, per tutte le aziende insediate nel contesto, con la distribuzione di idonei contenitori per il servizio porta a porta presso ciascuna azienda.

Cambieranno diverse cose ma soprattutto cambierà la modalità di valutazione ed approccio verso alcuni rifiuti che, in alcuni casi, da rifiuti considerati speciali, non pericolosi, potranno essere assimilati all'urbano, eliminando una serie di costi a carico dell'azienda e contribuendo a incrementare la percentuale di raccolta differenziata verso un abbassamento futuro delle tariffe TARES.

Verranno infatti definite agevolazioni economiche alle utenze non domestiche, attestanti il regolare smaltimento dei rifiuti speciali non assimilabili ed il corretto conferimento differenziato dei rifiuti speciali, assimilabili all'urbano.

Volontà di tutti è infatti migliorare la gestione dei rifiuti, garantendo un miglior rispetto ambientale, eliminando la formazione di aree di scarico non autorizzate, ma anche generare delle economie di scala quindi dei risparmi, sulla gestione ed organizzazione degli scarti e rifiuti aziendali.

Ecco perché, in vista di questo importante cambiamento, nei prossimi giorni, vi comunichero il GIORNO ESATTO in cui vi inviteremo a presenziare ad un primo incontro informativo e chiarificatore, alla presenza dell'Amministrazione Comunale e di Sea per fornirvi ulteriori dettagli e informazioni in merito al cambiamento e alla modalità di trasformazione.

Oltre alla riunione pubblica/informativa, Sea Ambiente/Risorse in collaborazione con il Consorzio, organizzerà una serie di audit individuali, previsti naturalmente per chi lo vorrà, presso ciascuna azienda, in cui i referenti del progetto valuteranno i rifiuti generati da ciascuno di voi, indicandovi quelli che potranno divenire assimilabili all'urbano.

Come ultimo step il Consorzio si occuperà di monitorare i dati ed il corretto svolgimento della nuova gestione al fine di individuare nuove opportunità di crescita, sviluppo e risparmio per le aziende e per la collettività dell'area.

Sicuri di un vs. coinvolgimento, siamo a vs. disposizione per ulteriori dettagli.

Dr.ssa Chiara Serreli